ETEL ADNAN

Galerie Lelong

 

Il libro su Etel Adnan, curato da Hans Ulrich Obrist, Jean Frémon e Cole Swensen, trasporta l’osservatore all’interno dell’immaginario vibrante e onirico dell’omonima poetessa, scrittrice e artista visuale libanese-americana, a cui Galerie Lelong ha dedicato diverse retrospettive.

Nata a Beirut nel 1925, Etel Adnan ha sempre avuto un interesse preponderante per la bellezza dei colori, utilizzati in maniera creativa e spontanea. Caratteristica che emerge perfettamente dai dipinti presenti nel volume, dove le composizioni sono assimilabili a paesaggi astratti dalla palette insolita, così come quell’utilizzo inedito delle componenti della comunicazione visiva tipico dell’artista.

 

Mutina LIBRARY è il compendio visivo che racchiude tutte le fonti d’ispirazione che ci hanno permesso di dare luce e forma al marchio Mutina.

 

2017_07_15_Mutina_library-936

2017_07_15_Mutina_library-782

2017_07_15_Mutina_library-787

2017_07_15_Mutina_library-790

2017_07_15_Mutina_library-794

2017_07_15_Mutina_library-803

2017_07_15_Mutina_library-804

2017_07_15_Mutina_library-810