Interlace

by Hella Jongerius
Fotografie di Roel van Tour
La designer e ricercatrice tedesca Hella Jongerius è stata invitata a trasformare gli interni dello spazio espositivo Lafayette Anticipation di Parigi in un’enorme stanza da tessitura. Inaugurata il 7 giugno, la mostra Interlace sarà aperta al pubblico fino all’8 settembre.

Incentrato sui concetti di tessuto e tessitura, il progetto si è sviluppato attraverso due specifiche aree di interesse: la tessitura tridimensionale e quella digitale. Facendo riferimento alla problematica attuale degli scarti tessili, con le relative implicazioni culturali, sociali ed economiche, Jongerius mira a creare consapevolezza e dare nuovo valore ai tessuti.

La mostra è suddivisa in due “Looms” (telai, ndr.). Mentre nello Space Loom i filati prendono la forma di sfere, volumi tridimensionali e pattern, nel Seamless Loom la tessitura 3D viene sfruttata per creare mattoni che verranno poi combinati in un muro dalla consistenza soffice. Inoltre, il secondo piano ospita un telaio high-tech che verrà messo a disposizione di un gruppo di designer selezionati nell’ambito di una ricerca personale, cercando così di sviluppare consapevolezza in questo settore.

Per soddisfare al meglio le tue esigenze, ti chiediamo di compilare il form sottostante
Sono un
Che risiede in
Interessato a

* Campi obbligatori

Si informa che questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti. Per maggior informazioni o negare il consenso a tutti o ad alcune cookie cliccare qui. Cliccando su accetto acconsento all’utilizzo dei cookie.